VIP non è solo un acronimo, ma l’espressione esteriore di un modo di pensare e di essere.

ViviamoInPositivo, tutto attaccato, sì, perché chi pensa e vive in positivo non si limita ad essere felice da solo, ma desidera diffondere e condividere questa gioia con tutti gli altri, …anche con te che oggi leggi queste righe!

Il pensiero positivo nasce e si sviluppa come tecnica di modifica e di miglioramento della qualità della vita attraverso l’osservazione e la gestione cosciente dei propri pensieri. Uno dei principali presupposti su cui si basa la filosofia del pensiero positivo è infatti che i pensieri sono materia viva e creativa, sulla quale l’individuo ha ampia possibilità d’intervento.

Superando gli schemi di pensiero che inducono al pessimismo e imparando a creare pensieri nuovi, ottimisti e ricchi di fiducia, si perviene a uno stato di benessere generale, nel quale più facilmente possiamo accedere a tutte le nostre risorse, soprattutto quelle sepolte dalle esperienze negative.

Il volontario clown VIP affronta questa prima ‘decostruzione’ degli schemi negativi, e impara giorno dopo giorno a ritrovare equilibrio e benessere, torna a contatto con la propria ‘parte bambina’, riscopre le proprie risorse, lo stupore e la magia… tutte queste risorse sono indispensabili per poter affrontare nelle corsie ospedaliere e nelle situazioni di disagio nelle quali il volontario va a fare il suo servizio, affinché il dolore e i drammi che incontra possano essere trasformati in occasione di crescita, in prospettive di riscatto, in buoni propositi e nuovi progetti.

ViviamoInPositivo non è solo un nome, ma uno stile di vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu